Resilienza...ovvero saper reagire alle avversita'

  • Posted on: 14 February 2017
  • By: Sandra Caschetto
Resilienza dal latino resilire cioe' rimbalzare vuol dire la capacita' di resistere alle avversita' della vita con ingegnosita' ed elasticita'. E'il contrario di fragilita',resiliente e' l'opposto di facilmente vulnerabile.

Resiliente e' colui che persiste ed ha la capacita'di perseguire gli obiettivi,e' una persona ottimista che legge i momenti negativi della vita come momentanei.
Trasforma le difficolta' in opportunita' con una buona dose di autostima ,ottimismo,controllo tutte qualita' e caratteristiche che aiutano a sopportare dolori e reggere le difficolta' senza disperarsi riuscendo ad organizzare positivamente la propria vita.
Resiliente quindi e' colui che ha la capacita' di resistere una persona resiliente e' l'opposto di una facilmente vulnerabile.
Avere un alto livello di resilienza non significa essere infallibili ma disposti al cambiamento quando necessario, disposti a pensare di poter sbagliare, ma anche di poter correggere la rotta , non è una caratteristica che è presente o assente in un individuo presuppone pensieri ed azioni che possono essere appresi da chiunque..."resisto ergo sum"

Sandra Caschetto
Categoria: